Accordo Technogym e Nuffield per wellness 4.0
12/04/2018
wellness Technogym 4.0 accordo Nuffield Health

Technogym ha stretto un accordo con Nuffield Health, importante operatore di servizi wellness e medicali nel Regno Unito, per la trasformazione delle strutture dell’azienda, centri fitness e ospedali, con attrezzature e tecnologie digitali. La propensione di Technogym per l’innovazione tecnologica è insita fin nel nome dell’azienda, che coniuga tecnologia e ginnastica.

Già nel 1996 l’azienda ha infatti lanciato il Wellness System, con l’invenzione della chiavetta con memoria elettronica portatile, la TGS key, vero wearable device che conteneva la scheda di allenamento personale. L’azienda abbraccia così con entusiasmo le opportunità della quarta rivoluzione industriale, e oggi il concetto di Welness 4.0 passa per il Technogym Ecosystem, che offre a operatori professionali e utilizzatori finali una gamma completa di prodotti, servizi, contenuti e soluzioni per il networking.

Ciò avviene grazie all’interconnessione delle macchine, con acquisizione dei dati di allenamento e dei progressi fatti che consentono di sviluppare un’intelligenza del wellness e del fitness costante. L’interconnessione tra diverse aziende tecnologiche porta quindi valore aggiunto per il wellness 4.0, per avere sempre a disposizione i propri dati dentro e fuori la palestra: ciò è esemplificato dalla collaborazione con Apple, grazie alla quale Technogym è compatibile con Apple Watch per il tracciamento automatico dei dati di allenamento.

Nuffield Health ha quindi scelto le attrezzature e tecnologie digitali Technogym per implementare una nuova offerta di connected wellness & healthcare nelle proprie strutture. L’azienda controlla e gestisce 111 centri fitness e wellness e 31 ospedali. L’accordo sarà implementato già dal mese di aprile, coinvolgendo 20 centri entro la fine del 2018, e nei prossimi tre anni Technogym rinnoverà la maggior parte delle strutture Nuffield, inclusi fitness e welness club, ospedali e centri fitness aziendali. “L’accordo rappresenta un esempio concreto della nostra strategia Technogym 4.0 – commenta Nerio Alessandri, fondatore e ceo di Technogym -, che sfrutta il nostro ecosistema connesso per implementare nuovi modelli di business per i nostri partner e per offrire un’esperienza completamente nuova ai i consumatori”.

Nella filosofia 4.0 abbracciata dall’azienda non mancano quindi attenzione al pianeta e risparmio energetico: la costante ricerca scientifica di Technogym ha infatti già portato a un’offerta di intere linee di prodotto capaci di autoalimentarsi, e di rimettere in rete l’energia prodotta dal loro utilizzo.

A un anno di distanza dal varo del Piano Nazionale Industria 4.0 è tempo di un primo bilancio ma anche…