ABB presenta il robot collaborativo YuMi a un braccio
04/12/2017
robot collaborativo YuMi ABB a un braccio

Anteprima alla International Robotics Exhibition 2017 di Tokyo dell’ultimo nato nella famiglia YuMi di ABB, un nuovo robot collaborativo a un braccio. Sull’onda del successo del robot collaborativo industriale YuMi a due bracci di ABB, introdotto nel 2015 dall’azienda per assemblaggio e manipolazione di piccoli pezzi, il nuovo robot unisce funzionalità industriali avanzate unite a ingombro estremamente ridotto.
spacer 0.2

Il cobot a un braccio, sviluppato a partire dalle richieste dei clienti, ha portata di 500 grammi e grazie alla sua compattezza è facilmente integrabile in linee di montaggio esistenti, per aumentarne la produttività. Il robot può essere programmato mostrandoli direttamente i movimenti che deve compiere grazie alla tecnologia ‘Lead-through’, senza richiedere all’operatore competenze specifiche.
spacer 0.2


spacer 0.2

 

ABB sta ampliando costantemente la propria famiglia di robot collaborativi, e quest’ultimo modello mira a permettere ai clienti di crescere e competere nell’era della personalizzazione di massa nella fabbrica del futuro. In particolare, ABB intende consentire ai clienti di raggiungere nuovi livelli di efficienza e affidabilità nelle loro fabbriche grazie alla combinazione del nuovo modello di robot collaborativo con le soluzioni digitali ABB Ability.

‘Italia 4.0 – Tecnologie per lo Smart Manufacturing’ è la rivista che rappresenta un osservatorio permanente sugli scenari macroeconomici e…